IL GIORNALINO

La voce del Paterazzo

Post Image
METTERE A SEGNO LE VELE: la regolazione della randa (6)

La regolazione fine delle vele, quindi anche della randa, deve essere effettuata con barca in movimento. E’ quindi importante, per prima cosa, “far partire” la barca facendo in modo che la randa abbia da subito una buona efficienza. Come fare? Innanzitutto è molto importante l’azione del timoniere, che deve governare tenendo una prua stabile rispetto […]

Post Image
SALIRE IN TESTA D’ALBERO IN SICUREZZA IN SOLITARIO

Come fare coscientemente di necessità virtù sempre ricordando che: “basta una volta”! ATTENZIONE che per “in solitario” non s’intende necessariamente essere soli a bordo bensì di non poter contare sull’aiuto dell’equipaggio per quell’operazione!!! Fermi i principi affermati nell’articolo precedente, ora analizziamo le possibilità tecniche che possiamo adottare per compiere lo stesso lavoro ma da soli, […]

Post Image
ATTENZIONE: non sembra ma sta annegando!

Utility nel Web scovate per voi. Purtroppo l’estate di quest’anno 2020 andrà come andrà, tuttavia ricordare l’evento di questo racconto potrebbe essere quantomai utile! …. Il nuovo marinaio salta dal pozzetto, completamente vestito, e si mette a nuotare a tutta velocità. Grazie all’esperienza acquisita come bagnino, tiene gli occhi fissi sulla vittima puntando in direzione […]

Post Image
METTERE A SEGNO LE VELE: LA REGOLAZIONE DELLA RANDA (5)

Prime di affrontare questo argomento vale la pena accennare brevemente all’evoluzione che, nel tempo, i progetti delle barche hanno subito, con particolare riferimento ai piani velici. Fino a metà degli anni ’90 la superficie della vela di prua rappresentava almeno il 60% del totale dei metri quadri di tela, quindi la superficie della randa arrivava […]

Post Image
METTERE A SEGNO LE VELE (4)

Per completare la parte dedicata alla regolazione della vela di prua parliamo adesso dello svergolamento. La velocità del vento reale aumenta con l’aumentare dell’altezza, mentre il vento velocità rimane costante. Quindi verso l’alto il vento apparente ha maggiore intensità ed un angolo maggiore rispetto alla prua. E’ quindi necessario, per una regolazione ottimale, modificare la […]

End of content

An error has occured while loading next posts