Ci sono importanti novità che il Direttivo ha in serbo per i soci e La voce del Paterazzo è il miglior strumento per annunciarle. Naturalmente alcune sono pandemia permettendo e sono mere ipotesi, altre si realizzeranno nelle prossime settimane, per essere pronte a sbocciare ad emergenza sanitaria rientrata

Il titolo di questo articolo (PARLIAMO DI VELA) rappresenta in sostanza la novità che fra qualche mese i soci troveranno in sede e che ora provo a raccontarvi.

La sala direttivo, abbandonata il più delle volte a sé stessa nelle serate di apertura, troverà nuova linfa vitale. Nella sala troveranno posto, infatti, la libreria rivisitata e una tv multimediale. Lo scopo è creare una sala dove i soci possano trovarsi a parlare di vela e confrontarsi utilizzano strumenti antichi (quali libri, portolani, manuali e carte nautiche) e strumenti moderni, disponibili grazie a internet e la tv.

La libreria verrà rilanciata, lasciata aperta tutti i martedì, e sarà possibile toccare e sfogliare i libri da poter scegliere e prendere in prestito. Sarà inoltre possibile consultare le carte e i portolani di proprietà del Paterazzo.

La tv multimediale permetterà di visionare filmati e foto delle nostre crociere o regate: i soci potranno quindi discutere dell’ultima regata lunga appena svolta confrontando i tracking e vedere le foto scattate a bordo; si potranno discutere i filmati trovati in rete di manovre, regate e quanto altro il mondo di internet mette a disposizione sul mondo della vela.

Naturalmente sarà necessario regolamentare in generale l’utilizzo della sala, sia per quanto concerne la libreria che la tv multimediale: poche regole e chiare, semplici senza tanti paletti che rischierebbero di rendere subito poco appetibile la novità.

Prossimamente un gruppo di lavoro guidato dal Direttivo si metterà all’opera per rendere concreto questo progetto. Il contributo dei soci sarà gradito. Ne approfitto per ricordare che la sede è così bella grazie al contributo volontario di molti soci, pulizie, lavori di manutenzione e cura del verde aspettano anche te. Se siete disponibili a collaborare in queste attività extra sociali i vari responsabili di pulizie e manutenzione vi aspettano.

Federico Camponogara