Articolo di Attilio Bertani
Post Image
Ciao Angelo.

Lunedì 28 Giugno, alle 10 di mattina, a causa di un malore ci ha lasciato il nostro socio e amico Angelo Berti. Un pensiero del nostro vice presidente Attilio Bertani accomuna tutti noi del Paterazzo al cordoglio della famiglia. Caro Angelo te ne sei andato in silenzio, nel tuo stile, e noi siamo rimasti nel […]

Post Image
Ritorniamo a navigare

Dopo la tanto desiderata riapertura della sede, sono incominciate anche le prime uscite ufficiali a bordo delle barche sociali e dei soci. Ritorniamo a navigare Dopo la tanto desiderata riapertura della sede, sono incominciate anche le prime uscite ufficiali a bordo delle barche sociali e dei soci. La prima uscita è avvenuta il 20 giugno. […]

Post Image
Si riapre!

25 maggio, 2021… La tanto attesa apertura è arrivata, potrebbe essere una data storica per il sodalizio, non siamo ancora sicuri che sia tutto finito, anzi sappiamo che non lo è affatto ma il consistente calo dei contagi e dei ricoveri è il segnale, tanto atteso, che ci riempie di speranza e genera in tutti […]

Post Image
MANOVRE A MOTORE (Parte 7)

L’ormeggio di prua. In mediterraneo è molto diffusa l’abitudine di ormeggiare le imbarcazioni con la poppa in banchina. Questa scelta è dettata da diverse ragioni. Per le imbarcazioni più grandi, specialmente yacht a motore, dalla oggettiva difficoltà di scendere e salire dalla prua a causa dell’altezza di quest’ultima rispetto alla banchina, ma anche sulle imbarcazioni […]

Post Image
LA NASCITA DEL PATERAZZO (seconda parte)

Dopo l’incidente degli esami a Pescara, tutti i partecipanti al corso tornarono alla carica ritentando l’esame. Io e Alessandro Nodari decidemmo di farlo presso la capitaneria di La Spezia. Alessandro lo superò al primo tentativo io dovetti ripeterlo a distanza di un mese…finalmente con successo! Nella primavere 1988 avevamo deciso di acquistare un cabinato a […]

Post Image
Manovre a motore (Parte 6)

Lasciare l’ormeggio con vento laterale. Per partire tranquillamente e senza incidenti, è necessario tenere in considerazione da quale parte sarà spinta la nostra barca quando molleremo gli ormeggi. Se noi liberiamo la trappa, la nostra prua scenderà rapidamente sottovento appoggiandosi alla barca sottovento inoltre la nostra poppa andrà a picchiare contro il molo. (fig. 2) […]